Magistratura: già provano ad insabbiare tutto.

Ieri sera, nel corso della trasmissione di Nicola Porro, Quarta Repubblica ho sentito una dichiarazione di Claudia Fusani che mi preoccupa molto.

Iscriviti al mio canale Youtube

Si stava parlando dell’intercettazione in cui Palamara e il suo interlocutore convengono che Salvini abbia ragione, ma che in ogni caso bisogna “dargli addosso”.

Una sentenza che non lascia spazio ad interpretazioni, se non quelle della Fusani e degli organi ufficiosi della sinistra.

Già, perché questa conversazione sarebbe da considerare “normale” sulla base di due assunti: il primo è che i trojan intercettano persone che non sanno di essere intercettata e, quindi, si esprimono colloquialmente tra l’altro su fatti privi di rilevanza penale.

Secondo: i due magistrati intercettati non hanno alcun ruolo nelle indagini contro Matteo Salvini, quindi il rinvio a giudizio di Agrigento sul “sequestri” dei migranti a bordo della Gregoretti non farebbe parte della strategia del “dobbiamo attaccarlo”.

Entrambe queste posizioni sono aberranti.

La prima è che quell’intercettazione non abbia rilevanza penale. A mio modesto avviso se viene alla luce un sistema che condiziona le nomine ai vertici delle procure di tutta Italia sulla base dell’appartenenza politica, questo è un fatto di assoluta rilevanza penale. Ma soprattutto se si ha la prova che questo sistema attua strategie di esercizio dell’azione penale per contrastare rappresentanti del popolo legittimamente eletti sulla base delle sole convinzioni politiche, esercitando l’azione penale per mere finalità di lotta politica, siamo in presenza di un sistema eversivo che scardina i principi democratici sui quali si fonda la nostra Repubblica.

La seconda: questa indagine sulla Gregoretti è proprio quella di cui i due magistrati stanno parlando e Palamara si esprime come se la stessa fosse parte integrante della strategia di contrasto politico a Salvini.

D’altronde la posizione del PM Patronaggio di aperta contrapposizione politica a Salvini, in particolare sui temi dell’immigrazione, è nota e lo stesso.magistrato non ne ha mai fatto segreto.

Insomma, la difesa della Fusani fa acqua da tutte le parti e non fa altro che corroborare la convinzione – già più che provata dalle intercettazioni – che una parte della stampa abbia fatto dà cassa di risonanza per la strategia eversiva della magistratura deviata.

9 Comments

  1. Sig Gareggia lei ha pienamente ragione ma siccome si parla di magistrati di sinistra è tutto concesso. Provi a immaginare se fosse accaduto al contrario, ci sarebbero i carriarmati nelle piazze. Altra cosa dolente il comportamento del capo dello stato. Una persona inutile messa lì per fare i loro comodi.

  2. Fate pulizia,liberateci da questo marciume,,siamo stanchi di non contare un caxxo,,,,,,a chiunque,,sia rimasto un po’ di amor proprio e onestà,,si faccia valere,,x il bene di questo paese,,disinfettare tutto in tutti i settori,,non si può continuare a coprire sto letamaio!!!

  3. A me e’ sembrato pure che la gravita’ secondo la Fusani non fossero le frasi intercettate ma l’uso improprio del trojan ma questa ci ha preso per dei deficienti.

  4. La difesa verbale è sicuramente corretta. Il problema è, come facilmente si comprende, la politica o la magistratura unite quando lori stessi affermano di non esserlo. Sono colpevoli davanti alla legge e al popolo

  5. L’ho sempre sospettato che i Magistrati ROSSI hanno conquistato titte le leve del comando della Magistratura e col ricatto del potere e delle carriere, detta ormai legge nelka giustizia a favore della SX contro la DX sino a abbattere governi democraticamente eletti. Questo che sta emergendo sono prove più che cschiaccianti che dimostrano situazioni molto più gravi di quanto si sospettava. Roba da golpe stile sudamerica che coinvolgano Presidenti delka Repubblica. È una Specttre che tiene soggiogato il popolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.