I “responsabili” fanno saltare il referendum per non andare a casa.

Il Patto del Nazareno è ancora vivo e vitale, garantito da Mara Carfagna e dalla pattuglia di suoi fedelissimi che ritirano le firme per far saltare il referendum sul taglio dei parlamentari ed evitare le elezioni.

C’era da aspettarselo e lo avevo già anticipato. Il referendum confermativo sul taglio dei parlamentari avrebbe determinato la fine anticipata di questa legislatura e, con questa, anche del governo Conte bis.

Per questo sono scesi in campo i nuovi “responsabili”, tutti fedelissimi della Carfagna, che con una giravolta dell’ultimo minuto, hanno ritirato le firme sulla richiesta di referendum che andrà depositata entro il 12 gennaio in Cassazione.

Le ragioni addotte per questa mossa non sembrano convincenti. Traspare invece la consapevolezza che, a prescindere dal taglio dei parlamentari, i “responsabili” in caso di elezioni anticipate non troverebbero più spazio nelle liste di Forza Italia e sarebbero mandati a casa senza appello con il nuovo “partitino” della Carfagna (Voce Libera).

Meglio tirare a campare sostenendo il governo giallorosso, piuttosto che uscire dal Parlamento. Poco importa se questo governo sta distruggendo l’Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.