[VIDEO] Paolo Borsellino: la legalizzazione della droga non combatte la criminalità.

I tentativi di legalizzare il commercio delle droghe leggere per contrastare la criminalità sono una sciocchezza.

Paolo Borsellino – Il magistrato era contrario alla legalizzazione della droga.

L’ultimo tentativo in ordine di tempo è stato quello di infilare un codicillo nella manovra finanziaria dello sgangherato governo Conte Bis per legalizzare la vendita della cosiddetta “cannabis light”, saltato per la levata di scudi del centrodestra e per le numerose prese di posizione di chi è in prima linea da sempre nel contrasto alle tossicodipendenze.

Ad essere contestata, in particolare, è la distinzione tra droghe leggere e droghe pesanti che ingenera una percezione di minore pericolosità delle droghe con intensità stupefacente minore e che, tuttavia, espongono i consumatori ai medesimi rischi di assuefazione chimica e comportamentale identici a quelli delle altre droghe.

Questa distinzione ricalca quella che tanti danni ha procurato con riferimento al tabacco, dove si è accertato che le cosiddette sigarette light producevano i medesimi danni delle sigarette comuni.

Uno dei cavalli di battaglia di chi vuole la legalizzazione della droga è la teoria secondo la quale la gestione del commercio delle droghe da parte dello Stato sottrarrebbe ingenti guadagni alla criminalità organizzata.

Come spiegava già il Dott. Paolo Borsellino questa teoria è sbagliata: una gestione statale del commercio delle sostanze stupefacenti non avrebbe ricadute sul contrasto ai business della mafia, ma creerebbe solamente un doppio binario di commercializzazione. Uno legale e l’altro clandestino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.