AGGIORNAMENTO SISMA #16: Scuole Medie. La nuova sede sarà scelta in maniera condivisa con i genitori.

Il nostro obiettivo è quello di garantire la sicurezza degli alunni e la serenità dei genitori.

Al momento si stanno valutando tre possibili soluzioni per lo spostamento della Scuola secondaria. Di ognuna comunicheremo gli approfondimenti tecnici che stiamo svolgendo per verificare rispondenza delle strutture a tutte le normative in materia antisismica, di sicurezza e salubrità degli ambienti, di barriere architettoniche e di prevenzione incendi.

Sono da sempre convinto che una decisione come questa debba essere ampiamente condivisa con i genitori e con la scuola e debba fondarsi su dati tecnici certi, comunicati con la massima trasparenza.

Per tale ragione a breve organizzerò insieme alla scuola una nuova assemblea pubblica per informare la cittadinanza e proseguire nel percorso iniziato all’insegna della trasparenza e condivisione.

Colgo l’occasione per ringraziare tutti gli studenti, i genitori e il corpo docenti per l’impegno e la disponibilità dimostrata in questa fase di emergenza alla quale abbiamo cercato di porre rimedio nel miglior modo possibile.

Il 24 Novembre i rappresentanti dei genitori degli alunni della Scuola secondaria di Primo Grado di Cannara avevano inviato una nota al Sindaco chiedendo se fosse già stata individuata la nuova sede della scuola e la convocazione di una nuova assemblea pubblica per informare la cittadinanza.


A questa nota il Sindaco ha risposto in data odierna con il documento allegato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.